Vigneti

I nostri vigneti crescono in un’area da sempre votata alla viticoltura: condizioni naturali, fisiche e chimatiche, unite al clima favorevole permettono di realizzare vini dei quali non possiamo che esserne orgogliosi.

Il solco lasciato dal transito dei mezzi agricoli tra i filari di uve IGT Colli Trevigiani di Cantina Barchessa Loredan sul Montello.
Tracce degli pneumatici di un trattore lasciate sulla terra rossa del Montello.

Terroir

Ci troviamo nella regione del Veneto, in provincia di Treviso, nello splendido scenario ai piedi del colle Montello. La tipica colorazione rossa dei terreni è chiara testimonianza della loro origine antica.

Il vecchio trattore Fiat Agri usato per le vendemmie dei vigneti di Cantina Barchessa Loredan a Selva del Montello.

I vigneti della Cantina Barchessa Loredan godono delle condizioni micro-climatiche che rendono il Montello e le aree attigue il luogo ideale per la coltivazione.

+ + +
Striscia di prato lasciata incolta per migliorare la biodinamicità nel vigneto dedicato al Traminer a Selva del Montello.

Sono suoli con buona capacità di riserva idrica, disponibilità di elementi nutritivi e una notevole dotazione minerale e, non avendo subito violenti interventi di rimaneggiamento, presentano ancora oggi i loro caratteri originali.

Viticoltore di spalle cammina lungo un filare IGT Colli Trevigiani durante le attività di manutenzione del vigneto.

Inoltre le condizioni climatiche, con inverni non troppo rigidi ed estati calde e poco piovose, favoriscono la qualità delle uve. Il microclima che caratterizza colline e pianure attorno alla Cantina è perfetto per la coltivazione della vite.

Queste caratteristiche, unite alla tradizione, agli antichi saperi e alla crescente passione della gente di questa terra per la coltura e vinificazione, conferiscono pregio e qualità ai vini del Montello.

I viticoltori di Barchessa Loredan a bordo del carretto usato per la vendemmia delle uve IGT Colli Trevigiani sul Montello.

I vigneti di Barchessa Loredan

I nostri 32 ettari di vigneti sono collocati ai piedi del Montello nel Comune di Volpago del Montello.

32 ettari

otto vitigni

Tanta passione

Palazzon

Il vigneto “Palazzon” è a Selva del Montello. Si estende verso sud, partendo dai pendii del Montello.

Il “Palazzon” è il più antico vigneto della Cantina Barchessa Loredan. Deve il suo nome all’appellativo dato alla villa che sorgeva a fianco della Barchessa.

  • Glera, Traminer, Merlot, Cabernet
  • Selva del Montello
  • 17 ha

casa rossa

Il mappale del vigneto "Tocchetto" di Cantina Barchessa Loredan , nell'omonima località di Venegazzù.
  • Pinot nero, Merlot, Cabernet
  • Volpago
  • 4 ha

campus

Il mappale del vigneto "Busa Nord" di Cantina Barchessa Loredan , a Venegazzù.
  • Pinot bianco, Chardonnay, Glera
  • Volpago
  • 7 ha

vegro

Il mappale del vigneto "Busa Sud" di Cantina Barchessa Loredan , a Venegazzù.
  • Glera, Chardonnay
  • Volpago
  • 4 ha
Il vigneto "Palazzon", in una foto storica che lo ritrae poco dopo la sua installazione di fronte alla Cantina Barchessa Loredan.

Scopri di più su Barchessa Loredan: seguici sui nostri social

#barchessaloredan

Bottiglia di vino bianco frizzante Affondo a rifermentazione naturale prodotto da Barchessa Loredan nella cantina di Selva del Montello.
Il giardino, l'antico tracciato della Brentella e la barchessa palladiana dell'omonima Cantina Barchessa Loredan di Selva del Montello.
Ramo di vite proteso al cielo nei vigneti di Cantina Barchessa Loredan a Selva del Montello e Venegazzù.
Vino rosso del Montello "Grinera IGT Colli Trevigiani", versato in un calice da degustazione. Sullo sfondo, la confezione in legno firmata Cantina Barchesa Loredan.
Carrello