Tempo di vendemmia

Grappoli d'uva Merlot tra i filari del vigneto di Barchessa Loredan a Venegazzù.

Anche quest’anno si è concluso il periodo della vendemmia.

Tra la fine di agosto e l’inizio di settembre abbiamo iniziato con la vendemmia delle uve di Pinot nero, per proseguire con il Traminer e poi lo Chardonnay. Settimane in cui tutta la cantina era in fermento e noi eravamo avvolti in un costante profumo di mosto. Poi siamo passati alla vendemmia della Glera, l’uva da cui ricaviamo il nostro Asolo Prosecco Superiore DOCG e l’Affondo, il vino frizzante a rifermentazione naturale in bottiglia.

Con ottobre è poi iniziata finalmente anche la vendemmia dei rossi. Il Cabernet prima e il Merlot (da cui nasce il Selva Rossa) dopo.

La nostra cantina e i nostri vigneti si trovano in provincia di Treviso, nello splendido scenario ai piedi del colle Montello. Si estendono tra le frazioni di Selva e Venegazzù di Volpago del Montello. La tipica colorazione rossa dei terreni di questa zona è chiara testimonianza della loro origine antica. Si tratta di una superficie di 32 ettari che da anni coltiviamo con passione. 

Mappa stilizzata che raffigura la posizione della Cantina Barchessa Loredan rispetto alle maggiori città del Veneto.
Mappa della zona

Il vigneto Palazzòn

Il vigneto “Palazzòn” si trova a Selva del Montello. Si estende verso sud, partendo dai pendii del Montello.
Il “Palazzon” è il più antico vigneto della Cantina Barchessa Loredan. Deve il suo nome all’appellativo dato alla villa che sorgeva a fianco della Barchessa.

  • Glera, Traminer, Merlot, Cabernet
  • Selva del Montello
  • 17 ettari
Mappale storico del vigneto Palazzòn
Carrello